Fiordimonte caccia: la qualità del made in Italy in una riserva nel cuore degli Appennini.

La riserva in Valle di Fiordimonte, con oltre 4.000 ettari di estensione, è la più grande riserva d’Italia.

E’ situata nel cuore degli Appennini centrali al confine tra Marche ed Umbria. La sua vocazione territoriale è particolarmente indicata per la caccia ai galliformi e ungulati sopratutto cinghiali (anche con l’arco). Nel periodo invernale perfetta per la caccia alla beccaccia, che trova il suo habitat ideale fra ginepri e boschi di latifoglie.

Boschi, coltivi, cespugliati, praterie, Fiordimonte è il paradiso della caccia proposto da Montefeltro.

Situata tra le colline dell’alto Maceratese e l’Appennino Marchigiano e confinante con il Parco Nazionale dei Monti Sibillini, l’Azienda Agrituristico Venatoria “Valle di Fiordimonte”, è da sempre una vera e propria sfida per i cacciatori cinofili.

Qui si possono mettere alla prova le capacità proprie e dei propri cani da caccia in un territorio estremamente diversificato che va dai 500 ai 1.500 metri sul livello del mare.

Da alcuni anni l’azienda è divenuta una eccellenza per il proprio patrimonio di ungulati, che attrae un numero sempre crescente di  cacciatori provenienti anche dall’estero in cerca di cervi, mufloni, caprioli, daini e cinghiali.

La fama di Valle di Fiordimonte nasce dalla storica propensione del suo territorio a praticare la caccia con i cani da ferma. Le immense praterie alle alte quote sono un palestra formidabile ove l’ausiliare si cimenta con starne, quaglie e coturnici. A quote più basse le aree agrarie ed i boschetti ospitano fagiani insidiati anche con profitto con i cani da cerca.

Nella parte Faunistico Venatoria della riserva anche chi è appassionato di caccia alla beccaccia può ottenere ottime soddisfazioni.

I cinofili appassionati di addestramento, hanno disponibili alle alte quote praterie cespugliate per cimentarsi con i loro ausiliari SENZA SPARO.
A Valle di Fiordimonte è possibile praticare l’attività venatoria e l’addestramento dei cani tutto l’anno.

La riserva vanta più di 3.000 ettari di magnifico territorio suddivisi in 25 zone di caccia.

Arma consigliata

Caccia al cinghiale
Dal 7 mm ai 300 con palle di medio peso (165/180 gr).

Caccia al capriolo
Caccia da altana o alla cerca calibri medio piccoli 243W 240 Wby 270w

Caccia la cervo
Calibri7 mm e 30

Caccia al daino e al muflone
Calibri medi ( tutti i 30 sono adatti come pure i 6,5)

 

Realizziamo tutti i tuoi sogni

La tua soddisfazione è il nostro unico obiettivo. Se non hai trovato il programma che più fa per te, contattaci. Siamo pronti a organizzare al meglio un’indimenticabile viaggio di caccia e realizzare tutti i tuoi sogni.

Scarica la scheda completa del programma

  • Visualizza l'informativa