La caccia al cinghiale in cerca di grandi trofei!

Tra i monti Rodopi e il Mar Nero battute al cinghiale e caccia all’aspetto o addirittura caccia al cinghiale alla cerca, per trofei di cinghiale da sogno.

La Bulgaria è uno dei paesi europei più vocati per la caccia al cinghiale e i maschi sono quasi tutti portatori di grandi trofei.

La caccia al cinghiale in battuta.

Emozionantissima in questi luoghi suggestivi dove si può cacciare anche con la neve, cosa vietata in Italia, è estremamente coinvolgente. L’amante del cinghiale non può non aver partecipato a una battuta al cinghiale in Toscana o in Sardegna.

I racconti dinanzi al fuoco, gli aneddoti, le risate, mentre i battitori iniziano l’azione rendono questi momenti di caccia con questa tecnica, il trionfo della comunanza, della cordialità, della convivialità tra cacciatori che condividono insieme un unica grande passione che diventa per tutti uno stile di vita..

Dal  momento d’inizio, da quando il capocaccia impartisce le direttive ed elenca le norme di comportamento sulla sicurezza,  fino a quando si ode il suono del corno quale segnale di chiusura,  tutto diventa serio e responsabile.

Qui sono palpabili:

  • la competenza;
  • una tradizione secolare;
  • lo spirito venatorio;
  • la dedizione all’evento;
  • la capacità organizzativa.

Va ricordato sempre che, al contrario dell’Italia dove il cinghiale seppur amato è pur sempre un “nocivo”, nei paesi dell’est è venerato sopratutto nei paesi rurali.

La cerimonia finale davanti al tableu dei selvatici prelevati è qualcosa di indimenticabile per tutti anche se non è la prima volta.

In Italia si tende a fare confusione tra battuta e braccata.

Va specificato che la nostra caccia al cinghiale in Bulgaria è in battuta

Le caratteristiche di una “Battuta al cinghiale” sono:

  • un territorio molto esteso;
  • presenza dei “battitori”;
  • un numero dei partecipanti  piuttosto elevato;
  • uso di mute di cani specializzati;
  • poste generalmente rialzate con raggio di sparo frontale.

La caccia al cinghiale all’aspetto

La caccia all’aspetto dall’altana è una la tecnica di prelievo selettivo del cinghiale.

L’altana è generalmente posizionata in prossimità dei luoghi di alimentazione o nei punti di uscita e di rientro dai prati, all’alba e all’imbrunire.

Il tiro richiede un’equipaggiamento che preveda un telemetro, un’ottica di precisione con una buona capacità di cattura delle luminosità quindi con campana ampia, e una carabina bolt action con una taratura molto accurata.

L’ideale è, una volta posizionati, cercare un appoggio di tutte le leve per garantirsi una maggiore stabilità nei momenti antecedenti allo sparo.

Il cane da traccia di sangue per il recupero degli eventuali capi feriti è fornito dall’organizzazione; il cinghiale è un ottimo incassatore, spesso anche se è colpito in un punto vitale muore lontano dall’anshuss rendendo necessario un recupero con l’ausiliare.

La caccia alla cerca

La caccia alla cerca viene praticata nelle zone con bassa pressione venatoria e alla ricerca del trofeo ideale. L’ambita”Medaglia d’Oro“.

I cinghiali vengono approcciati nelle loro zone di pastura, in assoluto silenzio e con il vento favorevole. Questo richiede un cacciatore navigato e un accompagnatore esperto e conoscitore del territorio. Indispensabili i sopralluoghi precedenti.

Se si vuole che l’avvicinamento si concluda con un’azione di successo, è meglio iniziare l’azione di caccia con gli animali già da un po’ di tempo tranquilli in pastura. Il capo da prelevare viene selezionato con cura e il tiro successivo deve essere fatto appoggiando la carabina su un punto stabile dopo aver pazientemente aspettato che l’animale selezionato si posizioni sul fianco assumendo la posizione ideale per il tiro.

Utile ricordare le doti di incassatore della bestia nera.

Arma consigliata

Tutti i calibri 30 sono ottimi viste le dimensioni degli animali e le distanze di tiro.

Mostra tutte le immagini

Mostra meno immagini

Scarica la scheda completa del programma

  • Visualizza l'informativa

Dicono Di Noi

Dear Marina, I and my Cypriot friends have returned from Scotland. All VERY WELL. The expectations were excellent, but I would say that we went much further. We were all very happy, both for the organization, for the location (beautiful, with an excellent cuisine), and for hunting. Beautiful animals, a rational withdrawal and four hunting days surrounded by a splendid nature. Mr. Greame's assistance was very welcome. Basically, a very good high level hunting experience. Thank you also on behalf of my friends. It seemed only right to inform you. Best wishes, Simon
Simone
Indelible memories will surely remain in the memory of the Scottish countryside populated by grazing animals and by so many Colombacci. The first day of hunting was very exciting. The memory of the first Colombaccio coming on the "game" is still alive in my mind. The last day is inevitably started with the thought that unfortunately the beautiful adventure has now come to an end. But as often happens .... the best things come to an end ... I was surrounded by a marvelous panorama, immersed in an expanse of freshly cut rapeseed with only the North Sea on the horizon! From mid-day to the time of return it was all a succession of Colombacci who "cared for the game". A dream come true! All this has been possible thanks to your accurate organization, example of professionalism and dedication to this passion.
Massimo & Monica
"Also this year I was very satisfied with the hunting and the Montefeltro organization. After 54 years of hunting and hunting experience around the world, Romania remains one of my favorite places for my hunting days"
Enrico Barbarossa

Contattaci

Il nostro staff è a tua disposizione per darti tutte le informazioni che cerchi o per personalizzare la tua vacanza di caccia meglio desideri. La tua soddisfazione è il nostro unico obbiettivo.

Telefono : +39 0722 307 229

Email: info@montefeltro.com

Compila il form per ricevere maggiori informazioni dal nostro staff

  • Visualizza l'informativa