Dove trovi i migliori maral d’Asia? In Kazakistan con Montefeltro!

Qual’ è il più maestoso e difficile cervo del mondo? Il leggendario “maral”.

Il Cervus elaphus maral, noto anche come maral è una razza originaria delle aree attorno al mar Nero e al mar Caspio, come la Crimea, l’Asia Minore, la regione dei monti del Caucaso, ai confini tra Europa ed Asia, e la regione lungo le rive del Caspio, in Iran.

Questo stupendo cervide dal corpo e trofeo imponente, viene chiamato spesso anche cervo nobile.

Questo grosso cervide dalla costituzione robusta, in inverno presenta un manto di colore grigio-ardesia scuro, con una macchia sul dorso giallo brillante. In estate è di colore rossastro come i suoi cugini mittel europei. Le cosce, le spalle e le regioni inferiori sono nere o bruno scure. Questo cervo mostra caratteristiche sia del cervo rosso vero e proprio che del wapiti con cui rivaleggia in grandezza.

I maral hanno anch’essi il periodo del bramito, hanno palchi con corone simili a quelle del cervo nobile europeo ma decisamente più grandi. I maral come i wapiti del nord america hanno un grande bez, che noi chiamiamo invernino, la seconda punta delle corna ed una grossa macchia sul dorso.

Un viaggio di caccia per cacciatori veri ed esperti amanti della bellezza della rigogliosa e incontaminata natura.

Sfida dura che mette alla prova garretti e fiato nonostante l’aiuto dei cavalli. Il maral è il re di questa verde zona asiatica. Campi tendati e case di caccia in legno rendono ancora più pittoresco il soggiorno in questa nazione alla ricerca sia dell’ibex che del Maral. Un ambiente selvaggio che caratterizzerà la tua avventura di caccia in Kazakistan.

Tra picchi rocciosi, prati e boschi di conifere il Kazakistan ti aspetta per un viaggio di caccia magico.
Parti con Montefeltro!

 

2018-03-13T16:46:25+00:00