Caccia al capriolo in Ungheria. Un’offerta last minute per festeggiare insieme l’apertura della stagione.

Arriva la primavera e con essa l’apertura della caccia al capriolo.

Sei in cerca di un’occasione last minute per la tua caccia primaverile? Abbiamo quello che fa per te!
Un’imperdibile offerta per la caccia al capriolo in Ungheria dal 18 al 21Aprile 2018.

L’apertura in Ungheria è un classico per i cacciatori a palla che aspettano da mesi di insidiare questo piccolo ed elusivo cervide.

Nelle sterminate prateria della Pannonia potrai cacciare il capriolo con le metodologie tipiche dei cacciatori locali.

Due giornate interamente dedicati alla caccia al capriolo, il riservato abitante dei boschi, che volendo possono anche essere estese a tre.

Le zone di caccia si trovano nei pressi di Szeged (in italiano Seghedino) detta anche la città dei raggi solari. Szeged, con più di 2.000 ore di sole all’anno è infatti la città ungherese più soleggiata.

Si esce prima dell’alba, ancora a buio, con la rugiada ancora sul prato o al tramonto dove il crepuscolo diventa il più grande nemico.

Un bel trofeo di capriolo, per i veri appassionati magari anche “anomalo”, è l’occasione per vedere il giorno da una nuova prospettiva.

I nostri accompagnatori, tutti esperti, ti guideranno in stupendi ed emozionanti avvicinamenti durante la tua caccia al capriolo.

La caccia al piersch nei grandi campi della puszda ungherese, con i suoi avvicinamenti e il cuore martellante di eccitazione, è quanto di più bello un cacciatore a palla possa desiderare.

Il capriolo è notoriamente miope ma in Ungheria si caccia per lo più allo scoperto nei campi per cui un cauto e lento avvicinamento è d’obbligo se non si vuole tornare a casa con un bel “cappotto”.

Se invece si imposta la cerca abilmente, cercando di sfruttare il vento le probabilità di conquista si aumentano di molto.

Approfitta della promozione primaverile e parti subito per l’Ungheria!

Scarica subito il programma e scopri cosa abbiamo in serbo per te!

 

2018-04-04T16:32:05+00:00